Ultimo aggiornamento: mercoledì 11 marzo 2020

Tecnica



Errata Corrige Norma UNI TS 11300 Parte 1 e Parte 2

 

Si comunica che la pubblicazione sul sito UNI dei documenti ERRATA CORRIGE UNI TS 11300 Parte 1 "Determinazione del fabbisogno di energia termica dell'edificio per la climatizzazione estiva ed invernale" ed ERRATA CORRIGE UNI TS 11300 Parte 2 "Determinazione del fabbisogno di energia primaria e dei rendimenti per la climatizzazione invernale e per la produzione di acqua calda sanitaria", che rende note alcune modifiche editoriali, correzioni di definizioni nella legenda delle formule e in pochi casi negli algoritmi di calcolo non implica una nuova verifica del programma ai fini della certificazione di conformità previsto dalla Legge.

Il certificato CTI n°007 pubblicato rimane quindi valido.

Per quanto riguarda nel merito, tutte le modifiche documentate, sono integrate nella versione 7.5.04 disponibile nella sezione del sito Download-Revisioni

Il documento EC Parte 1 riporta in particolare:
- modifiche ai risultati di calcolo dei fabbisogni invernali ed estivi, per la diversa applicazione dell'interpolazione dei dati climatici (temperatura esterna e irradiazione solare) , per le sole località di progetto parte di quelle zone climatiche che utilizzano frazioni di mesi nel periodo di calcolo sia del riscaldamento che del raffrescamento (non più coincidenti con le medie mensili UNI 10349).
- la valutazione dell'effetto delle ombre portate sugli apporti solari relativi alle strutture opache, con procedimento analogo a quello utilizzato per gli infissi trasparenti
- la stima della capacità termica dell'edificio si riferisce a tutte le strutture opache dell'edificio stesso, trascurando i divisori verticali interni
- il valore minimo della ventilazione naturale per i fabbricati destinati ad attività produttive è assimilabile ai fabbricati destinati a civile abitazione (0,3 vol/h ricambiati, il dato è modificabile con casella di input)
- modifica alla formula per la determinazione del tasso di ricambio d'aria [m³/s] per gli impianti di ventilazione meccanica a doppio flusso.

Ricordiamo agli utenti che le Norme UNI TS 11300 sono da tempo sottoposte ad un'ulteriore revisione presso CTI che si prevede possa vedere la luce entro il 2012. Per ulteriori informazioni consultare il sito CTI.



Site map